Consigli per il cittadino Strutture veterinarie Informuzioni utili per il cittadino
Se voglio comprare, vendere, costruire Gestione risorse ambientali Disposizioni di legge per maltrattamento, comportamento, animali da compagnia
Home
Dovere di aggiornamento professionale: la FNOVI delibera sulla verifica sotto il profilo disciplinare
Scritto da Annibale   
Venerdì 21 Aprile 2017 08:30
PDF Stampa E-mail

Sulla premessa che l’ECM è un sistema che oggettiva la misurazione della formazione continua, ma non è sinonimo di aggiornamento professionale e di quest'ultimo non ne ricomprende tutte le forme, espressioni ed erogazioni possibili ed esistenti, si fonda la delibera in materia di aggiornamento professionale che il Comitato Centrale della FNOVI ha proposto all’Assemblea dei Presidenti degli Ordini provinciali dei medici veterinari riuniti a Giardini Naxos dal 7 al 9 aprile u.s..
Il Consiglio Nazionale, che ha ribadito che il dovere di aggiornamento permanente, in coerenza con il Codice Deontologico e con le previsioni di legge è lo strumento per migliorare le competenze e le abilità cliniche, tecniche e manageriali, con l’obiettivo di assicurare efficacia, appropriatezza e sicurezza degli atti professionali di tutti i medici veterinari pubblici e privati, ha al contempo convenuto che l’attuale normativa ECM risulta solo parzialmente idonea a garantire il soddisfacimento degli obblighi formativi.

 

 
CN Aprile 2017 - L’intervento del Presidente CUP Marina Calderone
Scritto da Annibale   
Venerdì 21 Aprile 2017 08:27
PDF Stampa E-mail

Al Convegno “Prospettive per i diversi profili della professione veterinaria” organizzato in occasione dei lavori del CN dello scorso Aprile 2017 era presente anche Marina Calderone, Presidente del Consiglio Nazionale dell'Ordine dei consulenti del lavoro nonché, e per il terzo mandato consecutivo, presidente del Comitato Unitario degli ordini e dei collegi professionali (CUP).
Il Convegno, che ha offerto lo spunto per presentare la nuova indagine commissionata dalla FNOVI a Nomisma con l’obiettivo di declinare “le prospettive economiche per i diversi profili della professione veterinaria”, si è aperto con la proiezione di un video girato a Perugia che raccoglieva le testimonianze dell’impatto con il mondo del lavoro di alcuni giovani medici veterinari e da questo filmato ha preso spunto l’intervento della illustre ospite che ha ricordato a tutti i presenti la responsabilità, quali esponenti apicali della professione di riferimento, di non deludere le aspettative dei giovani professionisti. Tutto il mondo delle professioni, e non solo quelle ordinistiche, sta vivendo un momento di profonda trasformazione aprendosi ad un costruttivo confronto con le criticità del mondo del lavoro italiano e da questa considerazione Marina Calderone è partita per sviluppare un intervento che è stato molto apprezzato dalla sala.

 
Fenobarbital nell’uso veterinario: consentito uso in deroga per gli animali sotto i sei chili
Scritto da Annibale   
Venerdì 31 Marzo 2017 08:08
PDF Stampa E-mail

È arrivato l’atteso parere del Ministero della Salute: alla luce delle controindicazioni illustrate anche nel foglietto illustrativo del medicinale veterinario “Soliphen 60mg”,

 
Nota esplicativa del Ministero della Salute
Scritto da Annibale   
Mercoledì 05 Aprile 2017 15:11
PDF Stampa E-mail
Soliphen ® e uso in deroga
05/04/2017

Il Ministero della Salute ha risposto alla richiesta inviata lunedì scorso dalla Fnovi in merito alla mancata dispensazione su presentazione di prescrizione medico veterinaria di farmaci contententi il principio attivo fenobarbitale.

 
FNOVI offre RC Professionale ai neo-iscritti 2017
Scritto da Annibale   
Lunedì 12 Dicembre 2016 11:10
PDF Stampa E-mail

Proseguirà anche nel prossimo anno l’impegno della Federazione in favore dei Medici Veterinari che si iscriveranno per la prima volta ad un Ordine Provinciale.
La FNOVI ha rinnovato in favore dei giovani professionisti - che si iscriveranno all’Ordine per la prima volta nel corso del 2017 - la sottoscrizione di una polizza-convenzione che prevedrà la copertura inerente la Responsabilità Civile Professionale nel corso dell’intera annualità.

La polizza è stipulata senza tacito rinnovo, pertanto il singolo Medico Veterinario dovrà dotarsi, alla scadenza della copertura, di una polizza assicurativa a contraenza personale e potrà farlo continuando ad avvalersi delle condizioni previste sulla base dell'accordo quadro vigente tra FNOVI, Marsh e HDI Assicurazioni e conoscibili accedendo alla piattaforma informatica già attivata.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2

Login

Chi è online

 1 visitatore online

Indirizzo PEC

L'ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto ha attivato il servizio di Posta Elettronica Certificata:

ordinevet.ta@pec.fnovi.it

 

GIURAMENTO

Giuramento professionale


Entrando a far parte della Professione e consapevole dell'importanza dell'atto che compio prometto solennemente di dedicare le mie competenze e le mie capacità alla protezione della salute dell'uomo, alla cura e al benessere degli animali, promuovendone il rispetto in quanto esseri senzienti; di impegnarmi nel mio continuo miglioramento, aggiornando le mie conoscenze all'evolvere della scienza; di svolgere la mia attività in piena libertà e indipendenza di giudizio, secondo scienza e coscienza, con dignità e decoro, conformemente ai principi etici e deontologici propri della Medicina Veterinaria.

Che tempo fa?

Click per aprire http://www.ilmeteo.it/datimeteo/meteo-italia.html