Consigli per il cittadino Strutture veterinarie Informuzioni utili per il cittadino
Se voglio comprare, vendere, costruire Gestione risorse ambientali Disposizioni di legge per maltrattamento, comportamento, animali da compagnia
Home
Richiesta di una studentessa in Medicina Veterinaria.
Scritto da Annibale   
Mercoledì 09 Agosto 2017 14:44
PDF Stampa E-mail

 

Egregio Presidente,

sono una studentessa di Medicina Veterinaria presso l'Università degli Studi di Messina. Chiedo la sua collaborazione per la diffusione, a tutti gli iscritti al suo Ordine, del questionario sull'analgesia che troverà al link: https://www.survio.com/survey/d/J3D2A4M8N4L7S2H5L

Il questionario che le propongo ha lo scopo di effettuare uno screening tra i Medici Veterinari e gli studenti del 4° e 5° anno iscritti al Corso di Laurea in Medicina Veterinaria su tutto il territorio italiano, al fine di poter ottenere una panoramica generale e territoriale riguardo il livello di conoscenza e di sensibilità dell'intera categoria sul tema "dolore" nel cane e nel gatto, e su come queste si siano evolute negli ultimi anni.

I risultati ottenuti dalla compilazione di tale questionario saranno impiegati per la stesura della mia tesi di laurea.

In allegato, le invio la lettera di presentazione al questionario, all'interno della quale è presente il link summenzionato.

Confidando nella sua collaborazione, la ringrazio e le porgo i miei cordiali saluti.

Chiara Maria D'Amico

 

Login

Chi è online

 38 visitatori online

Indirizzo PEC

L'ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto ha attivato il servizio di Posta Elettronica Certificata:

ordinevet.ta@pec.fnovi.it

 

GIURAMENTO

Giuramento professionale


Entrando a far parte della Professione e consapevole dell'importanza dell'atto che compio prometto solennemente di dedicare le mie competenze e le mie capacità alla protezione della salute dell'uomo, alla cura e al benessere degli animali, promuovendone il rispetto in quanto esseri senzienti; di impegnarmi nel mio continuo miglioramento, aggiornando le mie conoscenze all'evolvere della scienza; di svolgere la mia attività in piena libertà e indipendenza di giudizio, secondo scienza e coscienza, con dignità e decoro, conformemente ai principi etici e deontologici propri della Medicina Veterinaria.

Che tempo fa?

Click per aprire http://www.ilmeteo.it/datimeteo/meteo-italia.html