Consigli per il cittadino Strutture veterinarie Informuzioni utili per il cittadino
Se voglio comprare, vendere, costruire Gestione risorse ambientali Disposizioni di legge per maltrattamento, comportamento, animali da compagnia
Home CONVENZIONI per Veterinari Iscritti
CONVENZIONI per Veterinari
Scritto da Annibale   
Venerdì 09 Novembre 2018 10:53
PDF Stampa E-mail

In questa pagina vengono pubblicate le CONVENZIONI stipulate tra Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto e gli enti, pubblici o privati, che ne hanno fatto richiesta, offrendo un vantaggio di carattere economico ai Veterinari iscritti. e' importante esibire il tesserino di iscrizione per ottenere i benefici. L'Ordine si pone come intermediario e non risponde degli eventuali acquisti effettuati da parte degli acquirenti o delle prestazioni erogate dai venditori.

Ogni veterinario è libero di proporre al Consiglio Direttivo, convenzioni fra Enti e Ordine, a beneficio di tutti gli iscritti all'Ordine.

 

Nome dell'Ente Tipologia del Servizio Copertura Convenzione
Gi.Co s.r.l.

SERVIZI  POSTALI

(aprire il PDF per visionare la scontistica e per avere un paragone

con altri Enti di spedizione)

quasi tutta la provincia
 
Eventi Formativi
Scritto da Annibale   
Lunedì 20 Aprile 2015 00:00
PDF Stampa E-mail

Cari colleghi e colleghe, porgiamo alla vostra attenzione questi eventi formativi:

 

Data
Località
Tematica - Titolo evento
ECM

Info, Invito o

Locandina

Mercoledì 14 novembre 2018 Lecce Malattie articolari del cane no locandina
24 e 25 novembre
Cavallino -Lecce

"ATTIVITÀ GESTIONALI IN STRUTTURE VETERINARIE"

Corso per Datori di lavoro con qualifica RSPP in struttura veterinaria

16

LOCANDINA

Scheda di iscrizione

5-8-12-16-20-23-26 novembre

4-7-10 dicembre 

Eboli (SA) Dal benessere alle emergenze infettive degli allevamenti da latte: aggiornamento di approccio pratico dl buiatra 50 Programma

 

 

 

Eventi formativi svolti aventi come promotore l'Ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto

Data Luogo Titolo ECM
09 Giugno 2018 TARANTO ANTIMICROBICORESISTENZA, FARMACOSORVEGLIANZA E RICETTA ELETTRONICA: UN CONNUBIO INDISSOLUBILE 8

24 Giugno 2017

Taranto Corso Antincendio 4
25 Febbraio 2017 Lecce

SEMINARIO REGIONALE PUGLIA 2017

Dottore, apra presto, è urgente!

no

26 Novembre 2016

03 Dicembre 2016

14 Gennaio 2016

TARANTO PERCORSO DI ANESTESIOLOGIA DEI PICCOLI ANIMALI NO
30/03/2016 Taranto

Malattia renale acuta e cronica:dalla diagnosi alla terapia

no
30/04/2016 Taranto Il rischio elettrico negli ambienti di lavoro 2
9/10/2016 Lecce Piodermiti e problemi relativi ad antibiotico resistenza ..... no
16/11/2016 Taranto disordini gastrointestinali: una sfida diagnostica e terapeutica no
22/11/16 Taranto Patologia apistica: biosicurezza, sanità animale e salubrità delle produzioni dell'alveare 10

dal 26/11/16

al 28/01/17

Taranto Percorso di anestesiologia per i piccoli animali no
25/02/17 Lecce

SEMINARIO REGIONALE PUGLIA 2017 Dottore, apra presto, è urgente!

no
27/02/17 WEB “Torasemide nel cane e nel gatto: cosa sapere per sapere cosa fare” no

 
Partirà a gennaio 2019 la ricetta elettronica veterinaria
Scritto da Annibale   
Lunedì 24 Settembre 2018 15:18
PDF Stampa E-mail

Il decreto Milleproroghe ha ottenuto l'ok definitivo. Tra le misure la proroga sulla ricetta elettronica veterinaria. La decorrenza dell'obbligo di redigere online le prescrizioni di medicinali veterinari e mangimi medicati è stata prorogata al 1° gennaio 2019 e non più al 1° dicembre 2018. Il decreto attuativo emanato dal Ministero della salute si presenta estremamente sintetico con solo 5 articoli ed è corredato da un disciplinare tecnico con tutti i servizi dedicati tra cui un sito appositamente creato (www.ricettaelettronicaveterinaria.it), un manuale utente, un manuale operativo, FAQ e videotutorial. Il suddetto decreto è ora in attesa del via libera della Conferenza Stato-Regioni.
 
Procedure per l’affidamento di incarico professionale a medico veterinario: FNOVI denuncia il pericolo del criterio del ‘maggior ribasso’
Scritto da Annibale   
Lunedì 29 Ottobre 2018 14:38
PDF Stampa E-mail

Ancora una volta la Federazione ribadisce di ritenere inaccettabile la procedura dell’affidamento di incarichi pubblici relativi all’esercizio di una attività medico veterinaria secondo il criterio del ‘maggior ribasso’. Per il Presidente FNOVI questa scelta non pone attenzione sulla straordinaria differenza che corre tra una prestazione intellettuale e l’erogazione di un qualsiasi altro servizio (per esempio di lavanderia o giardinaggio).

 

L’occasione per questo nuova esternazione è stata fornita dall’essere venuti a conoscenza di una procedura negoziata avviata dall’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti che ha pubblicato il disciplinare di gara per la procedura negoziata per l’affidamento di incarico di medico veterinario designato ai sensi dell'art. 24 del D. Lgs. 26/2014 per le esigenze dello stabulario dell'Ateneo D'Annunzio di Chieti, da aggiudicare sulla base del criterio del minor prezzo determinato mediante ribasso sul corrispettivo posto a base di gara.
Nella convinzione che il fenomeno della corsa al ribasso degli onorari debba essere sradicato alla base, FNOVI ha stigmatizzato la criticità legata alla prassi di acquisire prestazioni medico veterinarie a prezzi scontatissimi ed ha quindi denunciato il pericolo che una mera corsa al ribasso possa tradursi in una messa a repentaglio della sanità nonché del benessere animale.
Il principio di economicità - si legge nel testo trasmesso ai competenti uffici dell’Ateneo - può e deve essere derogato facendo riferimento più correttamente invece ai parametri per la liquidazione dei compensi per la professione regolamentata del medico veterinario così come disciplinati dal Decreto 19 luglio 2016, n. 165”.
Per la FNOVI non deve perdersi di vista che i servizi erogati dai professionisti sono prestazioni d’opera intellettuale che non possono essere sottoposte sic et simpliciter alle leggi del mercato e della concorrenza.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 4

Login

Chi è online

 8 visitatori online

Indirizzo PEC

L'ordine dei Medici Veterinari della Provincia di Taranto ha attivato il servizio di Posta Elettronica Certificata:

ordinevet.ta@pec.fnovi.it

 

GIURAMENTO

Giuramento professionale


Entrando a far parte della Professione e consapevole dell'importanza dell'atto che compio prometto solennemente di dedicare le mie competenze e le mie capacità alla protezione della salute dell'uomo, alla cura e al benessere degli animali, promuovendone il rispetto in quanto esseri senzienti; di impegnarmi nel mio continuo miglioramento, aggiornando le mie conoscenze all'evolvere della scienza; di svolgere la mia attività in piena libertà e indipendenza di giudizio, secondo scienza e coscienza, con dignità e decoro, conformemente ai principi etici e deontologici propri della Medicina Veterinaria.

Che tempo fa?

Click per aprire http://www.ilmeteo.it/datimeteo/meteo-italia.html